Colle Der Fomento ~ 02/02 Perugia

Adversus è stato l’album italiano dell’anno e noi ci stiamo dirigendo all’Urban di Perugia, per ascoltarlo live.
Le condizioni meteo sono avverse, per restare in tema è ”Pioggia sempre”, ma la voglia di Hip Hop old school e Funk romano è troppa.
Daltronde sono 11 anni che aspettiamo un nuovo album di Danno, Masito e Baro.
Il locale è strapieno e tutti sono in trepida attesa.
Alla console abbiamo Dj Craim e Dj Baro che scaldano il pubblico con delle chicche del passato Hip Hop nostrano e straniero.
Siamo carichi e finalmente si inizia a fare sul serio.
Tutta la scaletta è praticamente perfetta.
Il nuovo album viene suonato per intero e live suona una bomba ancora più che su disco.
Danno è una macchina da fomento, salta tra una cassa spia e l’altra sputandoci addosso tutto il suo Rap.
Masito si muove poco ma risulta più poetico, meno diretto del compagno ma forse più politico e pungente.
Se i pezzi vecchi suonano bene…le perle del passato esplodono in mezzo ad Adversus.
Prova microfono, Ghetto chic, Più forte delle bombe, La Fenice e finalmente e inaspettatamente Ciao Ciao riarrangiata insieme al fenomeno del beatbox Alien Dee, che li accompagna per gran parte del concerto, risulta essere un gioiellino senza tempo che ci fa finire completamente la voce.
Il gran finale dello show è affidato a Il cielo su Roma osannata a gran voce dal pubblico ed è un giusto tributo alla terra che li ha cresciuti e li ha resi, con buona pace della concorrenza, i più grandi rappresentanti del Rap in Italiano.
Si riparte, direzione casa, ovviamente ancora sotto la pioggia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *